Fondo Michiko Hirayama

Il fondo attesta della poliedrica personalità di Michiko Hirayama (1923-2018), interprete versatile sia del repertorio occidentale (contemporaneo in particolare) che della tradizione musicale giapponese.

Il 1° luglio 2015 la Fondazione Isabella Scelsi ha ricevuto in donazione il fondo della grande soprano giapponese che a lungo ha lavorato assieme al Maestro Giacinto Scelsi, diventandone una delle maggiori interprete.

Il fondo copre un arco temporale che va all’incirca dagli anni ’60 fino alla fine degli anni ’90 del Novecento. È composto da partiture di vario formato (a stampa, manoscritte, copie con annotazioni autografe), strumenti musicali provenienti dall’Oriente e da altri paesi del mondo, appunti in lingua giapponese, materiali dattiloscritti, brochure e programmi di sala, rassegna stampa, fotografie e altri materiali riconducibili alla lunga attività dell’artista.

Nel rispetto dell’originaria sedimentazione della documentazione, sono state individuate le seguenti serie provvisorie: Partiture, Partiture di Giacinto Scelsi, Attività concertistica, Attività didattica, Corrispondenza, Collezione fotografica, Multimedia, Strumenti musicali.

Il fondo è stato dichiarato di interesse storico particolarmente importante il 22 gennaio 2018.

Sviluppo PanPot